La Diocesi mette il veto, preghiere vietate a Marija di Medjugorje

Il vescovo di Padova ha vietato l'incontro tra i fedeli e la "veggente" Marija Pavlovic, che si è trattenuta solo alcuni minuti con le centinaia di persone accorse: "Non posso pregare con voi, ma pregherò per voi"

I fedeli nel parco della biblioteca (fonte Facebook)

Grande delusione per le circa 600 persone accorse, a causa del veto, posto dal vescovo di Padova, alla testimonianza di Marija. Venerdì pomeriggio, a Cittadella, era previsto l'incontro dei fedeli per pregare con la "veggente" di Medjugorje Marija Pavlovic.

IL NO DELLA DIOCESI. La motivazione del no è il rispetto delle indicazioni fornite dalla Conferenza Episcopale della Ex Jugoslavia, secondo cui le apparizioni non sono ancora state provate e quindi clero e fedeli non possono partecipare ad incontri in cui verrebbero date per accertate.

POCHI MINUTI CON I FEDELI. Marija, pur rispettando la decisione, non ha voluto mancare di salutare le centinaia di persone accorse per incontrarla. Si è trattenuta pochi minuti nel parco della biblioteca. "Non posso pregare con voi, ma preghero per voi", ha detto, distribuendo delle immagini della Madonna.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Drammatico incidente stradale nella Bassa: 36enne muore in ospedale per le gravi lesioni subite

  • Pedone falciato da un'auto all'altezza del cantiere: due i feriti

  • Ragazza padovana discriminata in spiaggia: denunciato l'ex gestore di Punta Canna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento