Cede il terreno, l'operaio piomba in una buca. Ferito alla gamba nell'incidente sul lavoro

Un 48enne vicentino è finito al pronto soccorso dopo essere rimasto coinvolto in un incidente mentre eseguiva alcuni lavori di manutenzione nell'Alta. Si tratterebbe di una fatalità

(foto: archivio)

Le intense piogge di questi giorni potrebbero avere un ruolo non marginale nell'infortunio che ha colpito lunedì pomeriggio un operaio a Grantorto. Un improvviso smottamento del terreno gli avrebbe fatto perdere l'equilibrio.

La caduta

L'uomo, 48enne residente nel Vicentino, alle 16 si trovava ungo via Duca degli Abruzzi. Era lì insieme ad alcuni colleghi, anche loro dipendenti di una ditta di costruzioni di Montecchio Maggiore, per sistemare la condotta fognaria. La squadra aveva da poco scavato una buca per l'intervento, quando il ciglio della fossa, dove si trovava l'uomo, forse a causa della terra intrisa d'acqua ha improvvisamente ceduto.

Il ferito

Il 48enne è precipitato nella buca profonda un metro e mezzo patendo una violenta botta alla gamba destra. Immediatamente soccorso, è stato trasferito in ambulanza a Cittadella. Fortunatamente le sue condizioni non sono gravi: i medici gli hanno diagnosticato una forte contusione ma sarà presto dimesso. Al cantiere di Grantorto sono intervenuti i carabinieri e i tecnici dello Spisal per verificare la dinamica di quello che, dalle prime informazioni, sembra un infortunio dovuto a una tragica fatalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

Torna su
PadovaOggi è in caricamento