Giovane operaio folgorato dall'elettricità mentre smonta un capannone

Se l'è vista brutta un 27enne di Portogruaro, nel Padovano per un lavoro di smontaggio in un'azienda. Fatale il contatto con un cavo: i soccorsi tempestivi lo hanno salvato

Ore di apprensione per la salute di un operaio 27enne che lunedì 3 settembre stava lavorando all'esterno della Frigo Service di Candiana. Come riporta Il Mattino di Padova, l'uomo è stato soccorso e ricoverato, con un primo miglioramento già nel pomeriggio.

L'incidente

L'operaio è arrivato nell'azienda di via Fossaragna su indicazione della ditta di Torri di Mosto dove lavora. Il compito per la giornata era smontare una tensostruttura in metallo nel parcheggio, che avrebbe richiesto poche ore. Una volta iniziato lo smantellamento, il 27enne si è reso conto che alcuni cavi elettrici erano ancora intrecciati allo scheletro metallico e, quando ha tentato di rimuoverli, è scattato il dramma.

I soccorsi

In una frazione di secondo è stato colpito da una potente scarica elettrica, che gli ha fatto perdere i sensi e piombare al suolo con diverse ustioni. La scena è stata vista da alcuni colleghi e dipendenti di Frigo Service, che hanno immediatamente dato l'allarme e prestato i primi soccorsi in attesa dell'ambulanza. Arrivato all'ospedale di Padova ha ripreso coscienza, è stato medicato e tenuto sotto stretto controllo. Inizialmente il quadro clinico sembrava drammatico. Con il passare delle ore le sue condizioni sono lievemente migliorate, permettendo ai medici di dichiararlo non più in pericolo di vita, anche se la piena ripresa sarà lunga.

I rilievi

Nella ditta padovana teatro dell'infortunio sono arrivati i carabinieri per effettuare i rilievi e, come da prassi, sentire i testimoni, e lo Spisal per ricostruire l'esatta dinamica e capire se l'incidente sia stato frutto di una tragica fatalità o di un errore. 

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Anoressia: «Le cause della malattia una combinazione di fattori di rischio sia psichiatrici che metabolici»

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Devastante rogo in un'azienda: collassati due capannoni, morti 100mila tra polli e galline

  • La clinica neurologica diventa internazionale per ospitare la scuola di Parkinson

Torna su
PadovaOggi è in caricamento