Nuovo infortunio sul lavoro: operaio schiacciato dal muletto durante una manovra

L'incidente è accaduto venerdì mattina alla ditta Gimi di Monselice. Vittima un 33enne operaio, investito dal muletto guidato da un collega. Gamba rotta e prognosi riservata

Infortunio sul lavoro venerdì alle 6.40 alla Gimi spa di Monselice, ditta che opera nella produzione di articoli per la casa. Un giovane operaio è rimasto schiacciato da un muletto durante una manovra.

L’infortunio

L’uomo, un 33enne residente a Rovigo e dipendente della multinazionale di via Trentino, è stato investito da un muletto guidato da un collega, subendo la frattura di una gamba e un leggero trauma toracico. Il Suem è intervenuto e l’ha trasportato all’ospedale di Schiavonia dov’è stato ricoverato: è sotto osservazione e in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita. Come fa sapere l'azienda a qualche ora di distanza, nel pomeriggio le condizioni del giovane si sono stabilizzate e la situazione clinica è in miglioramento.

Gli accertamenti

Indagini e accertamenti sono stati affidati ai carabinieri di Monselice, arrivati sul posto con i tecnici dello Spisal. Massima collaborazione da parte dell'azienda, che in una nota diramata nel pomeriggio fa sapere di aver aperto un'indagine interna per ricostruire la dinamica dell’incidente e individuarne le cause. La ditta è vicina anche ai familiari del ferito, a cui sta fornendo supporto e assistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Due contagiati nel comune di Saccolongo: a scriverlo il sindaco su Facebook

Torna su
PadovaOggi è in caricamento