Usa dell'acido solforico al posto del detersivo, una lavapiatti si ustiona

Era sul posto di lavoro, alla pizzeria ristorante "Il saraceno" di via Canestrini a Padova, quando, mentre lavava le stoviglie, ha usato un prodotto che ha innescato le fiamme. 40enne romena si ferisce al volto e al collo

La pizzeria ristorante "Il saraceno"

Infortunio sul lavoro nella tarda serata di domenica. Intorno alla mezzanotte, una lavapiatti della pizzeria ristorante "Il saraceno" di via Canestrini a Padova, mentre stava pulendo le stoviglie, ha utilizzato erroneamente dell'acido solforico che, a contatto con il lavadino, ha innescato le fiamme che hanno colpito la donna, una 40enne romena, al volto, al collo e agli arti superiori.

USTONATA. La donna è stata quindi soccorsa dai sanitari del Suem 118 e trasferita all'ospedale dove le sono state riscontrate ustioni guaribili in 5 giorni. Sul posto i carabinieri di Padova.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Altri due casi di meningite: ricoverati in ospedale a Padova due bambini di 11 e di 3 anni

    • Cronaca

      Addio a Sasha, piccolo guerriero: aveva combattuto per l'adozione e contro la malattia

    • Cronaca

      Morte cerebrale per Manuel Major, il giostraio colpito al volto dalla guardia giurata

    • Cronaca

      Massanzago, nuovo assalto al bancomat dell'Antonveneta: è il terzo dall'inizio dell'anno

    I più letti della settimana

    • Igor Vlacavic, altro avvistamento in centro a Padova: "Nelle vicinanze del Caffè Pedrocchi"

    • Tragedia a Legnaro, si toglie la vita impiccandosi: lo trovano i familiari

    • Violento scontro a Trebaseleghe, conducente intrappolato nell'auto cappottata: è grave

    • Il Killer è stato avvistato a Padova, Igor sarebbe sceso in piazza Eremitani

    • Muore nel letto mentre sta dormendo, 94enne trovato senza vita dal figlio

    • Schianto lungo la Monselice-Mare: auto si rovescia e finisce nel campo, due feriti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento