Le insegnanti precarie incontrano lavoratrici della Allison in presidio

Le maestre, domenica, si sono recate in via Prima Strada, dove, da settimane, i dipendenti stanno potestando contro il trasferimento dello stabilimento a Volta di Mantova, senza garanzie che tutelino i lavoratori

Domenica, alle 16.30, le insegnanti precarie hanno incontrato, in via Prima Strada a Padova, le dipendenti in presidio permanente della Allison. L'azienda ha infatti deciso di trasferire la propria sede a Volta di Mantova, lasciando senza occupazione chi, tra i dipendenti, non ha la possibilità di lasciare la città.

SOLIDARIETÀ. Un gesto di solidarietà e di impegno comune per i diritti e per il lavoro tra persone che vivono sulla propria pelle la precarietà, il rischio di non riuscire a far vivere dignitosamente le loro famiglie, la possibilità di doversi allontanare dai propri cari per conservare l'occupazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Dramma domenica mattina alle Terme: spara alla moglie e poi si uccide

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento