Le insegnanti precarie incontrano lavoratrici della Allison in presidio

Le maestre, domenica, si sono recate in via Prima Strada, dove, da settimane, i dipendenti stanno potestando contro il trasferimento dello stabilimento a Volta di Mantova, senza garanzie che tutelino i lavoratori

Domenica, alle 16.30, le insegnanti precarie hanno incontrato, in via Prima Strada a Padova, le dipendenti in presidio permanente della Allison. L'azienda ha infatti deciso di trasferire la propria sede a Volta di Mantova, lasciando senza occupazione chi, tra i dipendenti, non ha la possibilità di lasciare la città.

SOLIDARIETÀ. Un gesto di solidarietà e di impegno comune per i diritti e per il lavoro tra persone che vivono sulla propria pelle la precarietà, il rischio di non riuscire a far vivere dignitosamente le loro famiglie, la possibilità di doversi allontanare dai propri cari per conservare l'occupazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

Torna su
PadovaOggi è in caricamento