Giovedi 11 intervista alla radio del comitato Lasciateci respirare

Intervista radiofonica al Comitato di Conselve sulla questione Bonollo, a distanza di circa un anno dall'ultimo passaggio a Radio gamma 5 quale unica cassa di risonanza di un problema ormai incancrenito e per il quale non bastano tutte le iniziative finora attivate

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Giovedi 11 aprile, alle ore 12:30 su RADIO GAMMA 5 sulle onde FM 94,00 MHz, l'intervista al Comitato Lasciateci Respirare di Conselve. Per il Comitato parlerà ovviamente un incaricato che aggiornerà gli ascoltatori sulla annosa e turbolenta situazione della Distilleria Bonollo di Conselve (PD).

L'ultima intervista del Comitato sulla emittente radiofonica Radio Gamma 5, risale ormai a molti mesi fa, a margine del Presidio voluto e attivato dai responsabili dopo il "golpe" del sindaco Ruzzon che, come sorpresa estiva, approvò le due Delibere che autorizzavano un mega ampliamento alla distilleria Bonollo Umberto Spa.

Presidio di protesta e sensibilizzazione attivato all'indomani della infuocata assemblea pubblica di Lunedi 30 luglio alle ore 15:00 dove avvenne una farsa, messa in piedi dal sindaco di Conselve con l'intento di far passare in sordina un progetto indegno, supportato dalle due delibere appena approvate. Un progetto che trovò increduli gli stessi Enti responsabili al parere autorizzativo, in quanto ignari di tutto !!!

Da allora varie sono state le iniziative, allargate a vari soggetti politici ed ambientalisti e delle associazioni, contro l'inquinamento e l'ipotesi di ampliamento, tra cui una raccolta di oltre mille firme; una conferenza pubblica a seguito dell'analisi tecnico-scientifica dei dati emersi dalle rilevazioni Arpav, con particolare attenzione all'impatto ed agli effetti sulla salute e l'ambiente; esposti alla Magistratura e interrogazioni del Movimento 5 Stelle locale e della lista civica "Insieme per il bene comune", entrambi presenti quale opposizione in Consiglio Comunale.

Non ultima la protesta del Comitato in occasione della visita alla locale Cantina sociale del Ministro Catania, protesta attivata per sensibilizzare la politica "romana" su di una questione cosi incandescente. In occasione della visita del Ministro la ciminiera fu preventivamente spenta per non concretizzare le lamentele e le denunce sui fenomeni della distilleria.

Altra iniziativa sempre in tono, che avverrà il mercoledi 17 aprile in sala Dante alle ore 20:45 ed organizzata da Legambiente, l'assemblea pubblica per incontrare l'assessore Carturan e dipanare varie matasse ed emergenze veramente ingarbugliate a Conselve, tra cui, manco farlo apposta, sempre la distilleria Bonollo! Insomma, tanta carne al fuoco che domani troverà i "denti" sensibili ed agguerriti" dei simpatizzanti e sostenitori del Comitato conselvano.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento