Sgomberato un covo abusivo di spacciatori: si nascondevano in una casa abbandonata

Blitz degli agenti della questura in una villetta ridotta a nascondiglio per la droga. Denunciati e allontanati cinque giovani nordafricani, compresi due ragazzi minorenni

La polizia ha sgomberato un covo di spacciatori e senza tetto, sgominato grazie alle segnalazioni dei passanti.

Il blitz

La zona è quella di via Gramsci, a ridosso dei binari appena al di fuori della stazione ferroviaria. Teatro del viavai che ha insospettito più di una persona è una villetta abbandonata da tempo, di proprietà di una donna padovana ignara dei traffici che si svolgevano al suo interno. Dopo aver intuito quale fosse la situazione, gli agenti sono intervenuti in forze il primo giorno del nuovo anno: uomini della squadra mobile, delle volanti e del gruppo cinofilo si sono presentati alla porta sorprendendo cinque giovani tunisini, due dei quali minorenni.

La droga nascosta

Perquisendo le stanze i cani anti droga hanno permesso di recuperare diverso stupefacente: 21 grammi di eroina, 7,5 grammi di cocaina divisi in diciannove dosi, 6,9 grammi di hashish. Diversi i capi d'accusa contestati a tutti gli occupanti, irregolari e con precedenti anche specifici. T.H., P.E., H.M. e i due minori sono stati tutti denunciati per invasione di edificio. Un 18enne deve rispondere anche di detenzione ai fini di spaccio perché l'eroina e l'hashish erano nascoste nella stanza che usava come alloggio privato. La cocaina è invece stata recuperata in alcuni spazi comuni usati da diverse persone. Allontanati gli occupanti abusivi è stata informata la proprietaria, che ora dovrà provvedere a bloccare gli accessi all'abitazione.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Drammatico incidente stradale nella Bassa: 36enne muore in ospedale per le gravi lesioni subite

  • Pedone falciato da un'auto all'altezza del cantiere: due i feriti

  • Ragazza padovana discriminata in spiaggia: denunciato l'ex gestore di Punta Canna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento