“Kenny il folletto” è salvo: il murales di Padova non si cancellerà

Dopo le proteste e il comitato che era sorto nelle scorse ore per salvare il dipinto dell'amato artista padovano Kenny Random, al secolo Andrea Coppo, pare proprio che l'opera resterà al suo posto. Intanto in città è Kenny-mania

Il murales

Fa parte di Padova ormai per molti cittadini: un po’ come Prato della Valle o lo spritz.

CHI E' KENNY. Stiamo parlando di Kenny il folletto, il personaggio nato dalla fantasia dell’artista padovano Kenny Random, al secolo Andrea Coppo, che ha seminato Padova della sua creatura e del suo mondo fatto di arcobaleni e farfalle.

MURALES A RISCHIO. Con la ristrutturazione in corso in uno degli edifici del centro, uno dei murales rischiava di sparire coperto da una mano di vernice e invece grazie all’appello di una schiera di estimatori guidati dall’architetto Multinelli il folletto sembra essersi salvato e pare che resti definitivamente al suo posto.

KENNY MANIA. In città,intanto, è scoppiata da qualche mese la Kenny Random mania: studenti, appassionati ma anche semplici curiosi vanno alla ricerca del prossimo graffito disegnato tra le vie del centro. E in alcuni negozi di Venezia è anche possibile trovare prodotti marchiati con i suoi disegni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di loris
    loris

    Ci sono graffittari di serie B e serie A? E devo ancora capire quali rispettino la legge e quali no :-/

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tamponato dall'amico dopo la frenata improvvisa: motociclista di Este muore in Cadore

  • Cronaca

    Spaccata in Galleria Borromeo, la sesta in due mesi. Il titolare: "Cosa devo fare per difendermi, armarmi?"

  • Cronaca

    West Nile, non solo Cadoneghe: quattro nuovi casi registrati a Ferragosto nel Padovano

  • Cronaca

    Doppia rapina violenta con passamontagna e piede di porco: vittime minacciate e malmenate

I più letti della settimana

  • Anna Fasol è stata ritrovata a Roma: si chiude il caso della mamma di Cittadella scomparsa nel nulla

  • L'ingegner Maiorana, Università di Padova: “Molto plausibilmente il crollo è avvenuto a livello della pila centrale"

  • Una boccata d'ossigeno: la Regione Veneto 'sblocca' quasi 32 milioni di euro

  • Dramma nel fiume Brenta: muore annegato un giovane, un altro è ricoverato in ospedale

  • Tragedia nella notte: muore 16enne trafitto da un vetro che gli ha reciso l'arteria femorale

  • Lite per la tinta tra parrucchiera e cliente insoddisfatta che non vuole pagare: "Minaccia di radermi a zero!"

Torna su
PadovaOggi è in caricamento