Il Capodanno in albergo, la fuga, la denuncia: scapparono senza pagare la vacanza

Dopo un breve soggiorno in una struttura dell'Alta Padovana, una coppia composta da un uomo e una donna è stata denunciata. Denunciati, sono un ligure e una trevigiana

Hanno scelto un bed & breakfast di San Martino di Lupari per trascorrere un periodo di vacanza e festeggiare il Capodanno, salvo poi sparire senza saldare il conto.

Soggiorno a costo zero

Protagonisti della fuga sono due trentenni italiani, M.F. 38enne di Albenga e la 35enne di Castelfranco Veneto G.C. Si sono presentati nella struttura sabato 29 dicembre, prenotando fino al 2 gennaio. Quattro notti, 240 euro il conto totale. Conto che la coppia avrebbe dovuto pagare al momento del check-out, invece approfittando di un momento di distrazione del personale hanno fatto perdere le loro tracce.

Le indagini

I gestori a quel punto hanno avvisato i carabinieri del posto che con i pochi dati a disposizione hanno dato il via alle indagini.  Vano ogni tentativo da parte degli albergatori di contattare i due clienti. In poco più di tre mesi gli inquirenti hanno però individuato i responsabili, raggiunti nei giorni scorsi da una denuncia per insolvenza fraudolenta. 

Potrebbe interessarti

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Anoressia: «Le cause della malattia una combinazione di fattori di rischio sia psichiatrici che metabolici»

  • Via Montà, lavori a tempo di record: strada riaperta con un giorno di anticipo

I più letti della settimana

  • Rubano, incidente nella notte: cinquantatreenne muore in sella alla sua moto

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Maxi truffa in azienda: il falso corriere ritira 60mila euro di merce e sparisce

Torna su
PadovaOggi è in caricamento