Furti nella zona industriale e alla stanga: altro fine settimana di colpi a ripetizione

Domenica mattina le volanti della polizia sono state impegnate in diversi sopralluoghi di furto: allarmi scattati anche nel cuore della notte, ingenti i bottini

Dopo alcuni giorni di tregua sono tornati in azione i ladri che hanno preso di mira alcune attività commerciali in Zona Industriale. In entrambi i casi sono intervenute le volanti della polizia.

Il primo colpo

Verso l'1.10 della notte tra sabato e domenica una telecamera dell'istituto di vigilanza che si occupa della sicurezza privata di un complesso commerciale cinese in Corso Stati Uniti ha dato l'allarme per alcuni sconosciuti presenti all'interno del complesse. Il tempestivo intervento delle volanti ha fatto desistere i malviventi che sono subito fuggiti facendo perdere le loro tracce.

Il secondo colpo

Dopo circa 20 minuti i poliziotti sono intervenuti nella vicina via Uruguay all'angolo con via Vigonovese perchè all'interno del negozio Mela Verde qualcuno dopo aver infranto la vetrina è riuscito a portare via circa 2mila euro in contanti che erano custoditi all'interno della cassaforte. 

La sala scommesse

Verso le 2,15 la volante ha eseguito un sopralluogo di furto alla sala scommesse Euro Bet: quatto persone travisate avevano distrutto la vetrina dell'edificio di via San Zeno 213, portando via circa 100 euro di fondo cassa e altri 400 contenuti all'interno di un borsello presente nella sala scommesse.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Scandalo nella curia padovana: prete posta foto porno nella chat dei cresimandi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento