In manette due ladri di rame grazie alla segnalazione di una cittadina

I due, entrambi dell'Est, stavano smontando le grondaie della cabina dell'elettricità in viale Cavallotti, ma sono stati notati da una residente che ha chiamato la polizia

sorinDue cittadini dell'Est sono stati arrestati ieri sera per furto grazie alla tempestiva segnalazione di una residente.

E' accaduto  verso le 23, quando una donna ha chiamato la polizia dopo aver notato i movimenti sospetti di due individui in viale Cavallotti, all'altezza del civico 81.

Arrivati sul posto, gli agenti della Squadra mobile hanno fatto in tempo a cogliere in flagrante un rumeno di 48 anni di nome Sorin B., e un moldavo di 41 anni di nome Fedor C. mentre staccavano con le tenaglie le grondaie di rame di una cabina dell'elettricità per appropriarsi del metallo.

Il bottino, se non fossero stati beccati, per i due ladri sarebbe stato di 11, 75 chili di rame.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

  • Dall'assegno pre-natale agli asili nido gratis: nuova legge quadro per le famiglie in Veneto

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento