Bitonci: "Il colosso francese Leroy Merlin all'ex Foro Boario di corso Australia"

L'azienda aveva già fatto una proposta a palazzo Moroni per acquisire l'area di proprietà comunale in zona San Lazzaro, dove, però, sorgerà il nuovo ospedale di Padova

Una proposta per l'acquisizione dell'ex Foro Boario di corso Australia arriva a palazzo Moroni da parte di un grosso privato, l'azienda francese di bricolage Leroy Merlin, la stessa che si interessò all'acquisto dell'area di proprietà comunale in zona San Lazzaro, alla fine destinata alla realizzazione del nuovo ospedale di Padova.

LEROY MERLIN IN CORSO AUSTRALIA. "Nessun nuovo centro commerciale - specifica il sindaco Massimo Bitonci - sarà mantenuta la cubatura esistente e non sarà permessa la vendita di prodotti alimentari, per non creare concorrenza nei confronti dei negozi di quartiere e del centro, ma sarà finalmente riqualificata una zona dimenticata dalle amministrazioni precedenti". La proposta, che prevede anche un progetto di viabilità a carico del colosso francese, dovrà essere messa a gara per valutare eventuali ipotesi migliorative che dovessero essere presentate da altre aziende.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento