Inseguimento e placcaggio da film: militare investito blocca due malviventi. Un ferito

Scena da set cinematografico a Sant'Urbano, dove un pluripregiudicato per sfuggire a una pattuglia ha travolto un carabiniere. Che però è riuscito a trascinarlo a terra e fermarlo

Un placcaggio in piena regola, con un'azione rocambolesca che grazie alla prontezza dei carabinieri ha assicurato alla giustizia un pregiudicato ricercato da gennaio.

L'avvistamento

Attorno alle 16 di martedì i militari della stazione di Carmignano di Sant'Urbano hanno intercettato due persone a bordo di uno scooter mentre percorrevano via Valgrande. Quando il mezzo si è fermato per fare rifornimento a un distributore di benzina, la pattuglia lo ha seguito per controllare i due passeggeri e a quel punto è successo il finimondo.

La fuga disperata

Il conducente ha rimesso in moto e ha tentato di fuggire a tutta velocità, travolgendo uno dei carabinieri e tentando di riguadagnare la strada principale. Il militare ferito è riuscito a rimanere aggrappato allo scooter trascinandolo a terra e a bloccare il guidatore, mentre il collega si avventava sull'altro passeggero che, nonostante la caduta, ha cercato di scappare a piedi.

Le accuse

I due individui sono stati fermati e dai successivi accertamenti è risultato che non solo il conducente aveva numerosi precedenti, ma che la Yamaha T-Max su cui viaggiava era senza assicurazione e revisione. In caserma il guidatore è stato identificato: si tratta del 37enne marocchino B.A.E.M., gravato da un ordine di carcerazione del 22 gennaio per reati legati allo spaccio di droga. L'uomo, che guidava senza patente, dovrà scontare 4 anni e 1 mese di reclusione e sarà accusato anche di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, reati che hanno fatto spalancare per lui le porte del carcere. L'altra persona a bordo era invece un connazionale minorenne, residente a Rovigo, denunciato con gli stessi capi d'accusa.

Il ferito

Il carabiniere travolto dallo scooter è stato accompagnato all'ospedale di Monselice per essere medicato. I medici che lo hanno visitato hanno diagnosticato diverse lesioni e traumi, che guariranno nel giro di una settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

  • Rapina al bar: titolare legato e minacciato dai banditi armati dopo la chiusura

Torna su
PadovaOggi è in caricamento