Ospedale: un gruppo di esperti verificherà l'operatività della cardiochirurgia pediatrica

L'assessore regionale alla Sanità Coletto ha chiesto la verifica della situazione operativa della cardiochirurgia pediatrica dell'ospedale padovano dove l'intervento a una bimba di 2 anni è stato rinviato 5 volte in 10 giorni

Un gruppo di esperti si occuperà di verificare la situazione operativa della cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale di Padova, alla luce della vicenda della bambina di Campolongo che si è vista rinviare per cinque volte in dieci giorni un intervento programmato. L'incarico è stato dato dall'assessore regionale alla Sanità Luca Coletto e costituito dal segretario regionale Domenico Mantoan.

“Non intendiamo gettare la croce addosso a nessuno – precisa l'assessore – ma vogliamo vederci chiaro fino in fondo, capire le caratteristiche del problema che determina queste situazioni, e quindi far sì che vi venga posto rimedio. Ho contattato il padre della piccola – riferisce - mi sono scusato di quanto accaduto e gli ho assicurato che il lavoro per garantire che non accada più una circostanza come questa sarà veloce, come veloci saranno le determinazioni conseguenti. Non è certo ammissibile che un piccolo paziente possa essere sottoposto al “calvario” di questa bambina, motivo per cui tutto quel che serve dovrà essere fatto, e in fretta”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento