Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

È successo nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 giugno alla serata inaugurale della manifestazione: un 28enne di oigini tunisine ha accusato un improvviso malore accasciandosi, tempestivo l'intervento dei soccorsi

Una serata di vera festa funestata da un dramma: un 28enne è stato ricoverato d'urgenza e in gravi condizioni all'ospedale dopo essere stato colpito da arresto cardiaco all'inaugurazione del "Pride Village".

I fatti

È successo nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 giugno, poco prima delle due: stando a una prima ricostruzione il giovane (un tunisino di 28 anni pregiugicato per spaccio di sostanze stupefacenti) si è recato al bar chiedendo un bicchiere d'acqua e ha accusato un improvviso malore accasciandosi a terra davanti a molti giovani. Tempestivo l'intervento dei soccorsi, subito contattati da chi ha assistito la scena, che hanno prima rianimato e poi intubato la persona colta da malore trasportandola d'urgenza in ospedale a Padova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno in autostrada: esplode tir, carbonizzato l'autista, feriti due lavoratori

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Tragedia lungo l'autostrada: padovano schiacciato sotto il suo camion

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

  • Un corpo riaffiora dal canale. Il deambulatore abbandonato prima della tragedia

  • Scopre due persone che dormono nel suo garage: una era la proprietaria dell'immobile

Torna su
PadovaOggi è in caricamento