Maltempo in Veneto, oltre 160 interventi per i pompieri tra allagamenti, grandine, alberi caduti e neve

L'intera regione è sferzata dalla tarda serata di ieri da un'ondata di maltempo che sta creando moltissimi disagi. Interventi nei comuni di Cadoneghe, Cinto Euganeo, Sant’Elena, Camposampiero, Albignasego ed Este

Vigili del fuoco al lavoro ininterrottamente da questa notte causa maltempo

Sono oltre 160 gli interventi dei vigili del fuoco effettuati dalla notte tra sabato 4 e domenica 5 maggio e ancora in corso in tutta la regione in gran parte per il maltempo che dalla tarda serata di venerdì sta interessando gran parte delle province del Veneto.

Padova

15 interventi dalla mezzanotte di cui 5 in fase di svolgimento. Operazioni per rimozioni ostacoli e piante pericolanti nei comuni di Cadoneghe, Cinto Euganeo, Sant’Elena, Camposampiero, Albignasego, Este.

Verona

Già effettuati 73 interventi ne rimangono da evadere 30. Particolarmente interessatala zona di Peschiere del Garda dove intorno alle 23 di sabato sera si è verificata una forte grandinata di oltre 10 cm, che ha provocato successivamente una serie di allagamenti in tutta la zona. Oltre a Peschiera interessati i comuni di Garda Bardolino e Lazise. Il forte vento ha provocato questa mattina la caduta di cipressi alti oltre venti metri lungo la gardesana, che è rimasta bloccata fino all’intervento delle squadre dei vigili del fuoco. I pompieri sono anche intervenuti nella notte per soccorrere degli automobilisti rimasti bloccati con le auto in un'importante pozzanghera formatasi lungo la Transpolesana SS 434 nel territorio di San Giovanni Lupatoto. A scopo precauzionale gli accessi in direzione sud sono stati bloccati dalle forze dell’ordine. Interventi anche a Costermano, Verona, Colognola ai Colli, Lavagno.

Venezia

23 interventi effettuati dalla mezzanotte e 4 in fase svolgimento. Vigili del fuoco impegnati per prosciugamenti e taglio d’alberi, rimozione cornicioni e manufatti pericolanti interessati i comuni di Venezia, Spinea, Chioggia, Jesolo, San Donà, San Stino, Scorze.

Treviso

19 interventi dalla mezzanotte di cui 4 in corso di svolgimento. Operazioni dei vigili del fuoco per taglio alberi, piccoli dissesti statici e rimozione ostacoli nei comuni di asolo, Castelfranco, Motta di Livenza, Treviso, San Biagio di Callalta Monastier, Loria, Cison Valmarino,  Villorba, Oderzo Maserada, Resana

Vicenza

25 interventi dalla mezzanotte di cui 10 in fase di svolgimento per danni d’acqua in genere, piante pericolante nei comuni di Malo, Schio, Arzignano, Asiago, Arcugnano, Thiene, Roana, Santorso, Cogollo Vicenza, Valli del Pasubio. In Strada Commenda a Vicenza è in corso un intervento per la messa in sicurezza di un mezzo che tende a scivolare lungo la strada in pendenza.

Belluno

14 interventi dalla mezzanotte di cui 3 in fase di svolgimento. I vigili del fuoco hanno operato per rimozioni ostacoli alla circolazione e alberi pericolanti a  Cesiomaggiore, Santo Stefano di Cadore, Ponte nelle Alpi, Vas, Quero, Vigo di Cadore, Limana, Feltre, Belluno.

Rovigo

8 interventi dalla mezzanotte tutti già risolti. Operazioni dei vigili del fuoco  soprattutto per alberi pericolanti nei comuni di Canaro, Rovigo, Fratta Polesine, Polesella.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento