Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

Dalla serata di martedì la situazione è precipitata sulla regione. Nel capoluogo euganeo qualche albero abbattuto, la situazione peggiore sul litorale e in alcuni comuni

L'ondata di maltempo che dalla prima serata di martedì sta colpendo il Veneto sta provocando disagi, seppur limitati, anche a Padova in città, e in alcuni comuni della provincia. Verso le 22.30 si è scatenato un acquazzone con vento forte che ha provocato la caduti di alcuni rami nel quartiere Palestro e black out a macchia di leopardo. La situazione più drammatica la sta vivendo a Venezia (segui il live di VeneziaToday). Zaia: La regione ha già dichiarato lo stato di calamità.

Aggiornamento ore 01.30

A Padova disagi contenuti

In città vengono monitorati i fiumi. Come spiega su Facebook l'assessore Andrea Micalizzi: «Seguiamo con apprensione la situazione dell’acqua alta a Venezia con l’auspicio che migliori presto e che i danni siano limitati. Per quanto riguarda Padova non si registrano criticità idrauliche nonostante la pioggia insistente: le quote dei fiumi sono ancora sotto i livelli di guardia. Seguiamo l’evolvere della situazione perché comunque sono previste precipitazioni anche per i prossimi giorni».

In provincia black out

Nell'Alta Padovana si sono verificate diverse interruzioni della corrente elettrica. Il sindaco di San Giorgio in Bosco Daniele Canella ha spiegato che nella serata vari disagi hanno interessato il suo territorio. Verso l'1 la situazione è tornata alla normalità: «L’energia elettrica è tornata in quasi tutto il territorio comunale. Gli operatori della società di distribuzione hanno già eseguito le operazioni di riallaccio delle cabine per contenre e circoscrivere il disagio ed in questo momento stanno cercando il guasto, dovuto con ogni probabilità alla caduta di piante o rami sui cavi della media tensione.La situazione di deflusso delle acque prosegue normalmente e le forti raffiche di vento, per il momento, non ci sono più. Per qualsiasi emergenza che dovesse sopravvenire, contattare il nr. 3930261469 o le autorità preposte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto. Zaia «Pronti a misure drastiche»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento