Residenti “sceriffi”, l'auto in sosta vietata adesso è di Carrai

Dopo le segnalazioni dei cittadini di Conselve sulle infrazioni al codice della strada compiute dal sindaco Antonio Ruzzon, ieri è toccato all'assessore alla Polizia municipale di Padova Marco Carrai. La Bmw intestata alla moglie segnalata ai vigili da un residente per parcheggio selvaggio è stata multata

I vigili hanno multato la Bmw intestata alla moglie di Carrai, assessore alla Polizia municipale

A vigilare sulla condotta integerrima dei propri amministratori non sono solo i cittadini di Conselve, autori di un fotoreportage diffuso tramite Facebook sulle trasgressioni al codice della strada del proprio sindaco, Antonio Ruzzon.

Come riporta oggi il “Corriere del Veneto”, anche l’assessore del comune di Padova alla Polizia municipale, Marco Carrai, è finito “vittima” delle medesime attenzioni e, controllato a vista dai vicini residenti, è stato segnalato alla redazione locale del quotidiano nazionale in quanto la sua auto, una Bmw intestata alla moglie, era parcheggiata fuori dagli spazi consentiti.

carrai_originalIl “Corriere del Veneto” riferisce che ieri pomeriggio, un residente di via Sant’Eufemia ha chiamato la redazione lamentando l'infrazione al codice della strada – sia per l'auto di Carrai che per le altre in zona - aggiungendo di aver già segnalato il tutto alla polizia municipale. Arrivati sul posto, giornalista e fotografo hanno atteso di vedere se la polizia arrivava. Una pattuglia ha raggiunto il luogo segnalato e due agenti hanno staccato un'infilata di verbali alle auto in sosta vietata, tra cui alla Bmw della moglie di Carrai.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono contento, vuol dire che i miei uomini sono presenti in modo capillare sul territorio. Fanno un buon lavoro”, ha commentato l'assessore al Corriere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Dramma domenica mattina alle Terme: spara alla moglie e poi si uccide

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento