Max Alajmo: chef stellato con il fatturato più alto in Veneto, secondo a livello nazionale

Gestore di una decina di locali tra Padova, Venezia e Parigi con il fratello Raffaele, nel 2016 ha fatturato 11 milioni di euro

Secondo la classifica stilata da Jfc società di consulenza turistica che analizza i bilanci dei locali della Guida Michelin sono tre gli chef stellati veneti inseriti nei primi dieci posti della graduatoria dei più alti fatturati.

PODIO. Primo tra i veneti e secondo a livello nazionale è il padovano Massimiliano Alajmo che con il fratello Raffaele gestisce una decina di locali tra Padova, Venezia e Parigi e nel 2016 ha fatturato 11 milioni di euro. Il primato va al ristorante Da Vittorio della famiglia Cerea a Brusaporto (Bergamo) con un fatturato di 15 milioni di euro. Terzo il vicentino di Creazzo Carlo Cracco, il volto televisivo per eccellenza di questa categoria che attraverso le sue tre società ha fatturato 7,5 milioni. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Scandalo nella curia padovana: prete posta foto porno nella chat dei cresimandi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento