Medicina Legale, nuova interrogazione in Regione: «Nessun procedimento nei confronti del direttore, il dottor Montisci?»

Ruzzante (LeU), Bartelle (IIC) e Guarda (CpV): «Quarta interrogazione che rivolgiamo alla Giunta Zaia sull'incidente avvenuto davanti allo IOV, e su un'altra vicenda, quella delle presunte analisi falsificate nell'UOC di Medicina Legale»

Nuova interrogazione alla Regione che riguarda le inchieste che coinvolgono l'Istituto di Medicina Legale e Tossicologia di Padova. A firmarla, come riporta l'Ansa, sono i consiglieri regionali Piero Ruzzante (LeU), Patrizia Bartelle (IIC) e Cristina Guarda (CpV): «Abbiamo depositato oggi una Interrogazione a risposta immediata, rivolta direttamente al Presidente Zaia, per sapere se egli sia a conoscenza o meno di procedimenti cautelari o disciplinari o di verifica e/o ispettivi avviati o richiesti dall’Azienda Ospedaliera di Padova, nei confronti dell’attuale Direttore dell’UOC Medicina legale e Tossicologia».

Quarta interrogazione

I consiglieri regionali Piero Ruzzante (LeU), Patrizia Bartelle (IIC) e Cristina Guarda (CpV), ricordano che «si tratta della quarta interrogazione che rivolgiamo alla Giunta Zaia sull'incidente avvenuto davanti allo IOV, e su un'altra vicenda, quella delle presunte analisi falsificate nell'UOC di Medicina Legale e Tossicologia. Il trait d'union è sempre il Direttore dell'UOC, il Dott. Montisci, autore dell'autopsia sul cadavere di Tiveron, smentita dai recenti esiti della perizia disposta dal GUP di Padova. Ed è sempre lui a essere indagato nell'ambito di un altro procedimento penale, che verte su un'ipotesi di falso finalizzata a evitare la sospensione della patente ad alcuni automobilisti per guida in stato di ebbrezza o da intossicazione da stupefacenti».

Medicina Legale

«Di fronte a queste circostanze, come si comporta la Regione? – chiedono Ruzzante, Bartelle e Guarda - Dopo le ultime notizie, non si può semplicemente aspettare l’esito del processo. Vogliamo sapere se nel frattempo siano previsti o meno dei procedimenti cautelari o disciplinari nei confronti di Montisci, che ad oggi è ancora al suo posto, a capo dell’UOC di Medicina Legale e Tossicologia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Frontale tra due automobili: un'utilitaria finisce nel fossato, automobilista intrappolato

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento