Si sente male durante un soggiorno ad Abano Terme: anziana in prognosi riservata per meningite

La 83enne di Belluno avrebbe contratto il virus prima di arrivare nel Padovano. Boaretto: "Nessun rischio di contagio nell'area termale"

Il malessere, il ricovero, la diagnosi. Un 83enne della provincia di Belluno è ricoverata in prognosi riservata all'ospedale di Padova causa meningite: l'anziana signora si è sentita male durante il soggiorno in un hotel di Abano Terme.

I fatti

Il ricovero risale a mercoledì mattina, ma se ne è avuta notizia solo ora: la donna era arrivata in una struttura termale con un'amica, tanto che ora tanto il personale dell'albergo aponense quanto quello tecnico, infermieristico e medico dell'ospedale patavino è stato sottoposto alla profilassi di rito per scongiurare il rischio di contagio.

La rassicurazione del presidente di Federalberghi

La situazione è costantemente monitorata, e a gettare acqua sul fuoco per prevenire allarmismi e psicosi ci pensa Emanuele Boaretto, presidente di FederAlberghi Terme Abano Montegrotto. Il quale rassicura: "Dalle notizie che abbiamo raccolto, la signora in questione non è stata contagiata in hotel o ad Abano e le pochissime persone venute a contatto con la signora hanno già effettuato la profilassi come da protocollo medico. Non sussiste ad oggi alcun rischio di contagio nell’hotel in questione e tanto meno ad Abano. Auspichiamo che i servizi sanitari competenti intervengano a monte della problematica, nel luogo di origine delle signora, affinché non si ripetano situazioni spiacevoli come questa contingente che, seppur non creando emergenze sanitarie, rischiano di dare un’immagine negativa alla destinazione turistica. Possiamo affermare con sicurezza che la sorveglianza igienico-sanitaria e le relative procedure sono assicurate nelle nostre strutture, peraltro accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale, le quali sono sottoposte a continui accertamenti e controlli. Questo a tutto vantaggio della sicurezza della clientela degli hotel che effettua vacanze qui alle terme. Dispiacendoci per la signora, che molto probabilmente ha contratto la malattia altrove in precedenza, ribadiamo che in nessun caso ci sono responsabilità delle strutture ricettive delle terme di Abano e Montegrotto. Questo tipo di patologia non rientra in alcun modo nella responsabilità di alcun luogo fisico, infatti, in quanto si trasmette tra persone".

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Falciata da un'auto, si trascina a casa col bacino rotto: caccia al pirata della strada

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Schianto in superstrada: tre feriti, uno è grave. Sversamento di gasolio sulla carreggiata

  • Pompa l'acqua per annaffiare il prato, donna muore folgorata nel giardino di casa

Torna su
PadovaOggi è in caricamento