Prende a calci e schiaffi la moglie, poi la minaccia col coltello e se ne va: denunciato

A finire nei guai un 45enne di Tombolo. La vittima, una 25enne, ha trovato il coraggio di denunciarlo

L'ha presa a calci e schiaffi e poi l'ha minacciata con un coltello da cucina.

Denuncia

L'episodio a Tombolo dove un 45enne residente, per futili motivi, ha innescato una discussione con la 25enne moglie. Dalle parole l'uomo è passato ai fatti mettendo le mani addosso alla donna e brandendo un fendente. A quel punto la donna è riuscita a divincolarsi e fuggire. Assicurandosi dell'uscita di casa dell'aggressore ha dato l'allarme ai carabinieri che lo hanno rintracciato e dopo aver rinvenuto anche il coltello nel giardino dell'abitazione lo hanno denunciato. L'uomo si era reso protagonista già di altri due episodi simili in passato.

Potrebbe interessarti

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

I più letti della settimana

  • Impatto fatale sul guardrail tra i monti del Trentino: muore motociclista 33enne di Rubano

  • Si schiantano su un campo dopo lo scontro in autostrada: sei feriti di cui due gravi

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Schianto in superstrada: tre feriti, uno è grave. Sversamento di gasolio sulla carreggiata

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

  • Malore al Pride Village, decesso in ospedale per il 28enne colpito da arresto cardiaco

Torna su
PadovaOggi è in caricamento