Prende a calci e schiaffi la moglie, poi la minaccia col coltello e se ne va: denunciato

A finire nei guai un 45enne di Tombolo. La vittima, una 25enne, ha trovato il coraggio di denunciarlo

L'ha presa a calci e schiaffi e poi l'ha minacciata con un coltello da cucina.

Denuncia

L'episodio a Tombolo dove un 45enne residente, per futili motivi, ha innescato una discussione con la 25enne moglie. Dalle parole l'uomo è passato ai fatti mettendo le mani addosso alla donna e brandendo un fendente. A quel punto la donna è riuscita a divincolarsi e fuggire. Assicurandosi dell'uscita di casa dell'aggressore ha dato l'allarme ai carabinieri che lo hanno rintracciato e dopo aver rinvenuto anche il coltello nel giardino dell'abitazione lo hanno denunciato. L'uomo si era reso protagonista già di altri due episodi simili in passato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento