Doveva recarsi al Centro dialisi ma non rispondeva al citofono: trovata morta in casa

La donna, 71enne, è stata trovata senza vita all'interno della sua abitazione di via Torre, a Padova. Sul posto i sanitari del Suem 118, i vigili del fuoco e i carabinieri

Tragica scoperta, sabato mattina, nell'abitazione di un'anziana signora residente a Padova, in via Torre.

NON APRE LA PORTA. Al domicilio della donna, una 70enne, come ogni giorno si erano portati i sanitari che dovevano accompagnare la donna al Centro Dialisi. Gli operatori hanno citofonato alla porta della donna senza avere risposta.

MORTA. Sul posto sono quindi intervenuti i vigili del fuoco che dopo aver aperto la porta dell'abitazione hanno trovato la donna deceduta. Sul posto sono arrivati anche il figlio e i carabinieri. La morte della donna è riconducibile a cause naturali.

Potrebbe interessarti

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Fine mese all'insegna dei cantieri: strade chiuse fino a due mesi tra il centro e i quartieri

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Tenta il suicidio nel Bacchiglione: trascinata a riva da un passante, è gravissima

  • Pauroso schianto tra due auto, feriti i conducenti. Interviene l'elisoccorso, strada chiusa

  • Pedone falciato da un'auto all'altezza del cantiere: due i feriti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento