Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

Continua la domenica drammatica sulle strade venete. Nel Padovano verso le 12 uno schianto tra più vetture ha provocato il decesso di una persona. Traffico bloccato per ore

Tragico incidente frontale nella mattinata di domenica sulla 308, la strada regionale del Santo, dove all'altezza dell'uscita di Borgoricco si sono scontrate una punto grigia e una Renault Megane.

L'incidente

L'incidente ha provocato il decesso di un anziano sacerdote di 82 anni, colto con tutta probabilità da malore prima di innescare la carambola. Altre due persone coinvolte nel sinistro sarebbero scese autonomamente dalla loro autovettura e sono state trasportare in ospedale per le visite del caso. Sul posto i vigili del fuocosono intervenuti insieme al personale medico e la polizia stradale di Treviso e a quella di Padova. Il traffico lungo la regionale è andato a rilento fino a quando le automobili incidentate non sono state rimosse.

Deceduto un sacerdote

A perdere la vita è stato don Antonio Lissandrin, 82enne nativo di Abano Terme ma domiciliato a Monfumo nel Trevigiano, dove viveva ospite della confraternita dei Frati Canossiani.

Mortale 308-1-2

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento