Il salvataggio non è bastato: morta la 44enne che aveva tentato il suicidio nel Bacchiglione

La donna è deceduta all'ospedale di Padova a causa di un arresto cardiocircolatorio: le sue condizioni negli istanti seguenti il salvataggio erano apparse subito gravi

Il salvataggio della donna

L'avevano salvata in extremis, ma non è bastato: è morta per arresto cardiocircolatorio M.M., 44enne di Saonara che era ricoverata all'ospedale di Padova dopo aver tentato il suicidio gettandosi nelle acque del fiume Bacchiglione.

Il salvataggio

La donna alle ore 11.30 di venerdì 23 agosto aveva raggiunto il ponte Sabbionari e si era lasciata cadere. A lanciare l'allarme sono stati alcuni passanti. Tra loro anche un 42enne di Rovigo che, assistendo alla scena, non ha esitato a tuffarsi, raggiungendola e trascinandola a riva. Insieme agli altri presenti e con l'aiuto dei pompieri intervenuti con un gommone, la vittima è stata issata sulla sponda di lungargine Asconio Pediano. Qui, dopo le prime manovre salvavita che hanno fatto riprendere il battito cardiaco e la respirazione, è stata presa in carico dal personale medico che l'ha trasferita all'ospedale cittadino in massima urgenza.

Le indagini

Sul luogo del dramma sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo radiomobile di Padova e della stazione di Prato della Valle, ricostruendo i concitati momenti del salvataggio e identificando la 44enne. Si indaga ora per appurare i motivi all'origine di quello che pare profilarsi senza dubbio come un tentativo di suicidio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento