Piombino Dese, 18enne travolto e ucciso da un'auto pirata: alla guida c'era una 19enne

Il giovane era in sella alla sua bici e stava tornando dal lavoro: è stato trovato dopo tre ore dal padre e dalla sorella

Tragedia a Piombino Dese: un diciottenne di Levada, Ihab Abouel Seoud, è stato travolto e ucciso da un’auto pirata.

I fatti

L'incidente è avvenuto alle ore 23 circa di sabato 31 marzo in via Gattoeo, a Torreselle: il ragazzo, che lavorava in un ristorante di Trebaseleghe, sarebbe stato investito e sbalzato nel canale che costeggia la strada. Ed è proprio lì che è stato ritrovato dopo circa tre ore dal padre e dalla sorella, che erano andati a cercarlo in quanto non era ancora tornato a casa.

Trovato il "pirata", è una 19enne

Le indagini svolte dai carabinieri di Piombino Dese partendo dal pezzo di carrozzeria trovato sul luogo dell'incidente hanno consentito di trovare la persona alla guida dell'automobile: si tratta di una diciannovenne del posto, neopatentata. Ancora da stabilire se verrà arrestata o denunciata a piede libero per omicidio stradale e omissione di soccorso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento