Anziano muore intossicato da monossido di carbonio, agonizzante il cagnolino

Drammatica scoperta martedì, in via Zellina, a Padova. I vigili del fuoco sono intervenuti in un appartamento abitato da un 73enne a seguito della segnalazione del figlio, preoccupato perchè il padre non rispondeva al telefono. L'uomo era esanime

Trovato morto in casa, intossicato da monossido di carbonio. La vittima è un 73enne residente in via degli Ezzelini, a Padova. I vigili del fuoco, martedì, allertati dal figlio preoccupato perchè il padre non rispondeva al telefono, hanno fatto irruzione nell'abitazione ed hanno trovato l'anziano privo di vita.

CANE AGONIZZANTE. Nell'appartamento c'era anche il cagnolino, agonizzante che è stato portato dal veterinario per le cure del caso. L'appartamento era saturo di monossido per un mal funzionamento della caldaia. Una tragedia che si unisce al momento già difficile della famiglia dato che lunedì la moglie del 73enne era stata ricoverata all'ospedale.

VICINI IN OSPEDALE. Trasferiti in ospedale per accertamenti anche i tre occupanti dell'appartamento posto al piano superiore: due ragazzini di 11 e 13 anni e la nonna. Sul posto gli agenti delle Volanti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento