Sul lungargine in compagnia della moglie, ha un malore e muore

A perdere la vita domenica pomeriggio Ion Bucatel un cittadino di origine moldava: l'uomo stava trascerrendo la giornata con la compagna, era cardiopatico

Sembra essere l'ennesima vittima del gran caldo anche se le cause del decesso sono ancora da appurare con precisione: domenica pomeriggio un 56enne di origine moldava, Ion Bucatel, si è sentito male mentre stava trascorrendo la giornata in compagnia della moglie sul lungargine Donati.

LA MORTE. L'uomo, cardiopatico, ad un tratto si è accasciato al suolo: inutili sono stati i tentativi di rianimarlo. Sul posto sono accorse anche le volanti della polizia: il pm ha disposto la salma ai familiari.

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • La clinica neurologica diventa internazionale per ospitare la scuola di Parkinson

Torna su
PadovaOggi è in caricamento