Precipita con il parapendio, muore a 25 anni dopo un volo di 400 metri

Dramma alle 17.15 a Semonzo di Borso del Grappa nei pressi della pista d'atterraggio. Inutili i soccorsi: nulla da fare per il giovane. Carabinieri al lavoro per far luce sulle cause

Tragedia nei cieli della Marca nel pomeriggio di martedì: Flavio Violetto, 25enne originario di Cittadella, ha perso la vita schiantandosi con il parapendio a Semonzo di Borso del Grappa.

La tragedia

Il ragazzo stava conducendo il suo parapendio quando all'improvviso ha perso quota e si è schiantato al suolo, poco distante dalla pista di atterraggio, dopo un tremendo volo di circa 400 metri. Ignote per ore le cause dell'incidente, su cui indagano i carabinieri. Inutili i soccorsi da parte degli infermieri del suem 118 e del suem di Crespano.

Articolo da TrevisoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto. Zaia «Pronti a misure drastiche»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento