Precipita con il parapendio, muore a 25 anni dopo un volo di 400 metri

Dramma alle 17.15 a Semonzo di Borso del Grappa nei pressi della pista d'atterraggio. Inutili i soccorsi: nulla da fare per il giovane. Carabinieri al lavoro per far luce sulle cause

Tragedia nei cieli della Marca nel pomeriggio di martedì: Flavio Violetto, 25enne originario di Cittadella, ha perso la vita schiantandosi con il parapendio a Semonzo di Borso del Grappa.

La tragedia

Il ragazzo stava conducendo il suo parapendio quando all'improvviso ha perso quota e si è schiantato al suolo, poco distante dalla pista di atterraggio, dopo un tremendo volo di circa 400 metri. Ignote per ore le cause dell'incidente, su cui indagano i carabinieri. Inutili i soccorsi da parte degli infermieri del suem 118 e del suem di Crespano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo da TrevisoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

  • Buoni spesa, nel pomeriggio inizia la consegna a casa a chi ne ha diritto

  • Coronavirus, arrivata a Padova la prima tranche di buoni spesa: ecco come ottenerli

Torna su
PadovaOggi è in caricamento