Presidio alla Mtn, scontro tra operai: danneggiata auto in transito

Tensione questa mattina alla sede della società di corso Nuova Zelanda. Un manipolo di manifestanti dei Cobas ha formato un picchetto davanti ai cancelli di ingresso e ha aggredito un operaio che voleva entrare in sede con la sua auto, danneggiandogliela

Scontro tra operai questa mattina alla Mtn di corso Nuova Zelanda.

LA MANIFESTAZIONE. Nel corso di un picchetto per manifestare contro la modifica dell’articolo 18, infatti, un manipolo di manifestanti appartenenti alla sigla sindacale Adl Cobas ha aggredito un operaio che voleva entrare in sede con la sua auto.

L'AGGRESSIONE. I manifestanti, provenienti dalla sede di Verona, dopo aver accerchiato la macchina ne hanno spaccato i finestrini e divelto i tergicristalli.

QUESTA VOLTA NESSUN FERITO. Fortunatamente, e grazie anche all’intervento delle Forze dell’ordine, le proteste non sono degenerate in rissa come invece era accaduto qualche giorno fa durante un’analoga manifestazione: ben 7 i feriti finiti in ospedale in quell’occasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno in autostrada: esplode tir, carbonizzato l'autista, feriti due lavoratori

  • Tragedia in serata: uomo azzannato dai suoi rottweiler viene trovato senza vita dalla compagna

  • Sorpresa dalle previsioni meteo: neve in arrivo anche a Padova e provincia?

  • Scopre due persone che dormono nel suo garage: una era la proprietaria dell'immobile

  • Rubano un'auto con dentro un bimbo e si schiantano: tre ladri in manette, erano ubriachi

  • Insulti, botte e offese: il video-shock dei minuti successivi al furto dell'auto col bimbo dentro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento