In arrivo 206 nuovi carabinieri in tutto il Veneto per rinnovare l'impegno dell'Arma

Anche nel Padovano stazioni e compagnie accoglieranno nuovo personale. Il generale La Gala ha visitato il Nucleo elicotteri di Belluno per incontrare i colleghi che hanno prestato soccorso durante la terribile ondata di maltempo di fine ottobre

Più di 200 nuovi carabinieri potenzieranno le stazioni e le compagnie dell'Arma in Veneto. Un rinnovato segnale dell'impegno per una sicurezza visibile, presente, accessibile.

Uomini e donne nuovi

Così il Comando Legione Carabinieri “Veneto” commenta l'arrivo di 206 carabinieri che dal 12 novembre incrementeranno le schiere di militari impiegati sul territorio regionale. Freschi di formazione, saranno affiancati dai 116 nuovi brigadieri che prenderanno servizio a dicembre dopo aver frequentato e superato gli appositi corsi.

Un incremento all'impegno sul territorio

Le nuove assunzioni dimostrano il dinamismo dell'Arma, che vigila sul 97% del territorio regionale ed è sempre in prima linea, anche in caso di gravi calamità come quelle che hanno colpito diverse regioni negli ultimi giorni. Dopo anni di tagli e razionalizzazioni necessari per mantenere alta la qualità del servizio, l'arrivo delle nuove leve è una boccata d'aria che garantisce un impegno concreto e accessibile per tutti i cittadini da proteggere.

Coraggio, altruismo e professionalità

I nuovi carabinieri saranno smistati fra stazioni, tenenze e compagnie delle diverse province, affinché il trend positivo che vede i reati (soprattutto quelli contro il patrimonio e le persone) in netto calo rispetto all'anno scorso. Coraggio, altruismo e professionalità sono le doti che i militari dimostrano sul campo, come è successo durante la straordinaria ondata di maltempo di fine ottobre: 12 attestati di merito sono stati rilasciati alle stazioni e centrali operative più impegnate nell'emergenza.

La visita ufficiale

Giovedì 8 novembre il comandante della Legione Carabinieri “Veneto”, generale Giuseppe La Gala, è stato protagonista di un intervento al Nucleo elicotteri di Belluno, dove ha fatto visita ai reparti e al personale che si è distinto durante i catastrofici recenti eventi climatici che hanno sconvolto la provincia montana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La famiglia Tindaci dopo lo choc della sentenza: «Continuiamo a chiedere la verità: ai giudici ma anche alla stampa»

  • Cronaca

    Padova Marathon, tutte le modifiche alla viabilità previste per domenica 28 aprile

  • Cronaca

    T-Red: 9.500 multe complessive, due dispositivi verranno collocati su altri semafori

  • Cronaca

    Calendario anno scolastico 2019-2020: si tornerà tra i banchi l'11 settembre

I più letti della settimana

  • Si getta sotto il treno tra le stazioni di Monselice e Montegrotto: muore una 58enne

  • Tragedia della strada: muore in bicicletta, mistero sulla causa della caduta fatale

  • Scomparso da casa, si è suicidato con un colpo alla testa. Il cadavere riaffiora dal canale

  • Ragazzino in bicicletta falciato da un'auto in rotatoria. Ferito, traffico deviato

  • Piede intrappolato nella fresa mentre sistema l'orto: pensionato gravemente ferito

  • Si schiantano contro il mezzo dei pompieri sfiorando un carabiniere: un ferito grave

Torna su
PadovaOggi è in caricamento