Scappa dall'incidente e abbandona un ferito. Rintracciato con la targa dell'auto noleggiata

Pesanti accuse per un trentenne veneziano coinvolto in uno scontro con un padovano rimasto ferito. É scappato a casa, dove per due settimane ha tenuto la macchina ammaccata

Dodici giorni, in cui ha continuato a vivere e lavorare come se nulla fosse accaduto, senza nemmeno preoccuparsi di far sistemare l'automobile incidentata. Proprio la carrozzeria danneggiata e la targa mancante, rimasta sul luogo dell'incidente, lo hanno incastrato.

L'incidente

Protagonista della fuga e dell'omissione di soccorso un artigiano 32enne che vive nel Veneziano. Alle 2 di notte dell'8 settembre stava percorrendo via Nitriera a Piove di Sacco a bordo di una Mercedes C220 presa a noleggio e si è scontrato con la Mercedes Classe A di un 42enne del posto. Invece di scendere e prestare aiuto è scappato a tutta velocità. Quando i soccorritori sono arrivati sul luogo dell'incidente, all'incrocio con via Garibaldi, hanno trovato solo l'operaio padovano leggermente ferito. Portato in ospedale, è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni.

Le ricerche

Nel frattempo i carabinieri hanno avvito le indagini per rintracciare il pirata della strada, partendo da un indizio fondamentale: la targa della Mercedes, rotta nell'impatto, era rimasta sull'asfalto. Tramite la società di autonoleggio a cui era intestata l'auto, i racconti della vittima e dei testimoni e le riprese delle telecamere in strada, sono risaliti al 32enne.

La denuncia

Arrivati nella sua abitazione, è bastato vedere la Mercedes per capire di essere sulla pista giusta. L'auto era senza la targa anteriore e con vistose ammaccature, compatibili con l'incidente. Denunciato, dovrà rispondere delle gravissime accuse di fuga e omissione di soccorso.

Potrebbe interessarti

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

I più letti della settimana

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento