Condannato dopo il tentato omicidio, sconterà sei anni di carcere al Due Palazzi

I gravi reati di cui un giovane cinese si è macchiato a Bologna lo hanno fatto finire nel penitenziario padovano dopo aver trascorso tre anni ai domiciliari in provincia

Il 24enne cinese era agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Polverara, dove i carabinieri gli hanno notificato l'ordine di carcerazione prima di scortarlo al Due Palazzi.

Una sequela di reati gravi

Rimarrà nel penitenziario padovano per parecchio tempo a causa della condanna per i gravi reati di cui si è macchiato nel 2015 a Bologna, appena 21enne. Condannato a 6 anni e 5 mesi per tentato omicidio, lesioni aggravate e simulazione di reato, a distanza di tre anni la pena è diventata definitiva. A presentargli l'ordine di carcerazione emesso dalla tribunale del capoluogo emiliano, i carabiniri di Casalserugo che giovedì sera lo hanno raggiunto nel suo appartamento a Polverara, dove era stato messo ai domiciliari per evitare che si rendesse irreperibile.

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Devastante rogo in un'azienda: collassati due capannoni, morti 100mila tra polli e galline

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento