Il bambino ha fretta di nascere Mamma partorisce in automobile

Una storia d'altri tempi ha visto protagonista una coppia di Codevigo che ha dato alla luce il suo secondogenito in macchina. Il nascituro non ha dato il tempo ai genitori di raggiungere l'ospedale

I genitori Pier Paolo Lovisetto e Daniela Santinato con il loro primogenito (fonte Facebook)

Non ha nemmeno avuto il tempo di arrivare in ospedale che il suo secondogenito è nato in auto. Protagonista della vicenda è una mamma di Codevigo, Daniela Santinato, che sabato pomeriggio ha dato alla luce il suo piccolo sul sedile posteriore della macchina di papà, Pier Paolo Lovisetto.

PARTO IN AUTO. Come riporta il quotidiano il Mattino, quando mamma Daniela ha avvertito le doglie, si è messa in macchina per raggiungere il reparto di Ostetrica della Casa di cura di Abano Terme ma il piccolo Noè, questo il nome che è stato dato al piccoletto, non gli ha lasciato tregua. All'altezza di Ponte San Nicolò, papà Pier Paolo ha accostato l'auto, ha chiamato il 118 e, fin all'arrivo dell'ambulanza, ha assistito la moglie, supportato telefonicamente dai sanitari.

AMBULANZA. Dieci minuti dopo il parto, l'ambulanza è arrivata sul posto ed ha accompagnato mamma e piccolo al pronto soccorso di Padova. Entrambi stanno bene.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • Tir sbaglia la curva e si inclina pericolosamente sopra il Muson (Video)

  • La Jaguar dà nell'occhio: il cane fiuta la coca, in casa del 70enne un bazar della droga

Torna su
PadovaOggi è in caricamento