Un albero per ogni nato nel 2018: al via la messa in dimora di quasi novanta piante

Sabato 16 marzo si darà avvio alla piantagione di 84 alberi: 30 sono donati dal Gruppo Alì e dai suoi clienti, grazie alla campagna di sostenibilità ambientale

«Una città vivibile e sicura, più verde e attrattiva. Anche in quest'ottica è importante per la nostra Amministrazione dare corso a quanto disposto dalla Legge 10 del 2013 che prevede la messa a dimora di un albero per ogni neonato – dichiara il Sindaco del Comune di Este, Roberta Gallana -.Negli ultimi tre mesi sono stati piantumati 89 nuovi alberi, uno per ogni nato nel 2017, ed oggi iniziamo a metterne a dimora altri 84 per le bimbe e i bimbi nati nel 2018. L’iniziativa ci permette di coniugare l’omaggio alle famiglie per la nascita dei piccoli cittadini con l’impegno ambientale e di sensibilizzazione dei cittadanza. Ringrazio Alì per i 30 alberi donati e i clienti dei supermercati per la sensibilità dimostrata nei confronti della natura e dell'ambiente partecipando alla campagna lanciata dal Gruppo padovano».

Ambiente pulito

L'Amministrazione Comunale di Este ha approvato il piano delle nuove piantumazioni da dedicare ai nati nel 2018 (Delibera di giunta n° 31 del 6 marzo 2019 – vedi planimetrie allegate). Le famiglie atestine con bimbi nati o adottati nel 2018 sono state tutte invitate alla cerimonia che si svolgerà sabato 16 marzo, alle ore 11.00,presso il parcheggio dello Stadio di Via Monte Cero, per dare l'avvio alla piantumazione dei nuovi alberi. All'iniziativa possono partecipare tutti i cittadini. Nell'occasione verranno apposte le targhe con indicazione dei nomi dei bambini ai quali sono dedicate le nuove piante e ai presenti verrà consegnato un piccolo pensiero a ricordo della giornata. «Siamo da sempre attenti alla tutela dell'ambiente - afferma il Vice Presidente di Alì S.p.A., Gianni Canella - perché crediamo che un ambiente più pulito sia alla base della sicurezza alimentare e della salute delle persone. Questo appuntamento con l'Amministrazione Comunale di Este ci vede consegnare 30 alberi, nell'ambito del più ampio progetto che ci ha visti mettere a dimora ben oltre 10.000 alberi in tutto il territorio in cui siamo presenti. Regalare nuovo verde al nostro territorio è un gesto concreto di sostenibilità per contribuire a preservare il più grande patrimonio nostro e dei nostri figli: la natura. In questa sede mi sento di ringraziare soprattutto i nostri clienti che hanno aderito con entusiasmo alla nostra campagna, contribuendo a renderla così importante».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Due contagiati nel comune di Saccolongo: a scriverlo il sindaco su Facebook

Torna su
PadovaOggi è in caricamento