Piazze vuote, strade deserte e i Navigli che non aprono

E' passato più di mese da quando, venerdì 21 febbraio, si è registrato il primo caso di contagio da Coronavirus in Veneto. Ed è cambiato tutto: le strade sono vuote come le piazze. Dal centro alla Stanga, dai Navigli al tribunale

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potrebbe Interessarti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento