Uomo in sedia a rotelle fermato all'ingresso del Tribunale: aveva una pistola scacciacani

Paura a Padova all'ora di pranzo: la scoperta è stata fatta dal personale di sicurezza

Paura all'ora di pranzo al Tribunale di Padova: un uomo in sedie a rotelle è stato fermato all'ingresso dell'edificio in quanto trovato in possesso di una pistola.

I FATTI

È successo alle ore 12.30 circa: il personale di sicurezza Italpol, in servizio al controllo accessi del Tribunale di Padova, ha fermato e consegnato ai carabinieri un uomo che cercava di entrare nel Palazzo di Giustizia con una pistola acacciacani. La guardia Italpol si è accorta della presenza dell'arma attraverso l’analisi delle immagini degli scanner a raggi X: era difatti all'interno della borsa con cui l'uomo in sedie a rotelle si è presentato in Tribunale. Stando alle prime ricostruzioni l'uomo avrebbe spiegato che la pistola scacciacani era del nipote, con cui gioca abitualmente, e che l'aveva scordata nella borsa. Il disabileè stato denunciato per procurato allarme.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Maxi incidente stradale ad Albignasego: quattro automobili coinvolte, nove feriti in ospedale

  • Sport

    Petrarca Rugby campioni d'Italia per la 13esima volta, è festa allo stadio Plebiscito

  • Cronaca

    Vanno a fuoco 150 quintali di fieno: fiamme domate dopo ore all'interno di un'azienda

  • Cronaca

    Agente in borghese nota una truffa dello specchietto dal balcone: due denunciati

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: operatore ecologico muore schiacciato da un autobus

  • Padovano suicida dal ponte di Roana, un volo di ottanta metri e nessuna spiegazione

  • Schianto all'incrocio tra moto e furgone: quattro feriti, gravissimo un 63enne padovano

  • Il Giro d'Italia a Padova: venerdì toccati 4 comuni della provincia, le informazioni utili

  • Il Giro d'Italia transita nel Padovano: previste modifiche al percorso dei bus extraurbani

  • Acciaierie Venete, parlano i colleghi dei feriti: "Marian e Sergio sono in fin di vita"

Torna su
PadovaOggi è in caricamento