Lucky fiuta le dosi nascoste di marijuana e cocaina alla fermata dell'autobus

Nuovo sequestro di stupefacente per l'unità cinofila della polizia municipale che martedì ha permesso di recuperare 20 grammi di droga occultati in zona stazione

Lucky, il cane dell'unità cinofila della polizia locale

La Squadra sicurezza urbana della polizia locale prosegue con i servizi di controllo in collaborazione con le forze dell'ordine e mette a punto un nuovo sequestro di stupefacente a carico di ignoti.

Il recupero

L'operazione ha visto impegnati gli agenti e l'unità cinofila con il cane Lucky nel pomeriggio di martedì in tutta l'area attorno allo scalo ferroviario, in particolare lungo le vie Giotto, Eremitano e Codalunga. Nei pressi di un segnale di fermata degli autobus, all'altezza di una piccola area verde con una fioriera, il cane anti droga ha richiamato l'attenzione del suo conduttore, facendo recuperare diversi involucri di stupefacente. Si trattava di una bustina con 5 grammi di cocaina e di alcune confezioni con infiorescenze di marijuana per un totale di ulteriori 20 grammi, tutti finiti sotto sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco

Soddisfatto il sindaco Giordani: «L'ennesimo rinvenimento di sostanze stupefacenti destinate al micro spaccio è indice  dell'efficacia della politica di contrasto intrapresa da questa amministrazione. Il nostro obiettivo resta sottrarre quanta più merce possibile e ostacolarne il commercio: Padova non concederà spazio nè tregua a questo mercato illegale e pericoloso. Il prossimo arrivo di nuove unità cinofile in rinforzo al Lucky permetterà di conseguire ulteriori traguardi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento