Degrado e controllo della città: la polizia mette in campo le pattuglie in moto

Da mercoledì gli agenti saranno impegnati in servizi straordinari con le due ruote che sorveglieranno le aree più a rischio del centro come quella di via Cairoli

Sono iniziati mercoledì pomeriggio da via Cairoli i pattugliamenti degli agenti delle volanti che utilizzeranno le moto per sorvegliare le aree più a rischio della città. Con la bella stagione le due ruote saranno una garanzia in più per i cittadini.

Via Cairoli

La decisione è stata presa dal questore di Padova Paolo Fassari che ha voluto intensificare l’utilizzo delle due ruote in strada. I mezzi più agevoli da guidare sono l’ideale per contrastare i fenomeni di degrado all’interno delle vie più strette dove le automobili faticano a transitare. Già nella giornata di mercoledì gli agenti in moto sono stati impiegati in via Cairoli.

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • 600 nuovi letti di ultima generazione per l'ospedale di Padova

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Vola dal terzo piano e si schianta in giardino: cadavere scoperto da un vicino

  • Una “concentrazione” d'oro: “I tre Forcellini” sbancano “Reazione a Catena”

  • Solstizio d’estate, aperitivi, manifestazioni, cene sui Colli e sagre: il weekend a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento