Postino non consegnava lettere Recuperate 568 mai recapitate

I carabinieri hanno denunciato un 59enne dipendente dell'ufficio postale di Sant'Urbano. Fermato per un controllo stradale, è stato trovato con una cassetta di posta mai consegnata. In casa ce ne erano altre due

Parecchia corrispondenza, da un po' di tempo, non arrivava a destinazione. Ci hanno pensato i militari dell’aliquota operativa della compagnia di Este con quelli della stazione di Vescovana a svelare l'arcano. Era il postino che, invece di consegnare tutte le lettere, alcune le accumulava in cassette a casa propria. Un modo per sgravarsi dal lavoro sempre più frenetico in concomitanza con le imminenti festività?

POSTA A CASA MAI CONSEGNATA. Fermato dai militari dell'arma per un controllo stradale, il portalettere è stato trovato in possesso di una cassetta di plastica contenente della corrispondenza mai consegnata. A seguito di una perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno trovato altre due cassette contenenti ulteriore corrispondenza mai recapitata. In totale sono state recuperate 568 lettere. Per l'uomo, il 59enne P.D., dipendente dell’ufficio postale di Sant’Urbano, nella Bassa Padovana, è stato denunciato a piede libero.

Potrebbe interessarti

  • Un risultato storico: l'Università di Padova è la migliore d'Italia

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Consigli e suggerimenti per avere la lavastoviglie pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Deraglia il Tram al capolinea della Guizza: ferito l'autista, contusi i passeggeri

  • Donna rapinata sui Colli: con il marito insegue il bandito, lui li minaccia con un mattone

  • Mezzo pesante in fiamme lungo l'autostrada: A13 chiusa tra Boara e Monselice, code

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

  • Pannelli fotovoltaici a fuoco sul tetto dell'azienda: il fumo si vede da chilometri

Torna su
PadovaOggi è in caricamento