Postino non consegnava lettere Recuperate 568 mai recapitate

I carabinieri hanno denunciato un 59enne dipendente dell'ufficio postale di Sant'Urbano. Fermato per un controllo stradale, è stato trovato con una cassetta di posta mai consegnata. In casa ce ne erano altre due

Parecchia corrispondenza, da un po' di tempo, non arrivava a destinazione. Ci hanno pensato i militari dell’aliquota operativa della compagnia di Este con quelli della stazione di Vescovana a svelare l'arcano. Era il postino che, invece di consegnare tutte le lettere, alcune le accumulava in cassette a casa propria. Un modo per sgravarsi dal lavoro sempre più frenetico in concomitanza con le imminenti festività?

POSTA A CASA MAI CONSEGNATA. Fermato dai militari dell'arma per un controllo stradale, il portalettere è stato trovato in possesso di una cassetta di plastica contenente della corrispondenza mai consegnata. A seguito di una perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno trovato altre due cassette contenenti ulteriore corrispondenza mai recapitata. In totale sono state recuperate 568 lettere. Per l'uomo, il 59enne P.D., dipendente dell’ufficio postale di Sant’Urbano, nella Bassa Padovana, è stato denunciato a piede libero.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento