Posto di blocco sulla statale del Santo: i carabinieri controllano tutti gli automobilisti

Nel pomeriggio di giovedì i militari hanno verificato 104 veicoli, controllato 145 persone, due delle quali trovate in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti

Nel pomeriggio giovedì dalle ore 16 alle ore 17 i carabinieri della compagnia di Padova coordinati direttamente dal Maggiore Antonello Sini, sono stati impegnati in un posto di blocco, preordinato per un senso di marcia sulla Statale del Santo.

La statale

L’intero dispositivo era composto da quattro autovetture e 10 militari ed è stato dislocato lungo la Strada Regionale 307 nel comune di Cadoneghe per sottoporre a minuzioso controllo tutti gli autoveicoli e le persone a bordo che dal centro di Padova si stavano dirigendo verso i comuni di Campodarsego e dell’Alta Padovana. La finalità di tale ingente dispositivo di uomini e mezzi è stata quella di ricercare persone colpite da provvedimenti restrittivi della libertà personale, cercare armi ed esplosivi oltre a sostanze stupefacenti e psicotrope e controllare un importante arteria stradale.

I controlli

Al termine del servizio sono stati controllati 104 veicoli e 145 persone che viaggiavano a risultati in regola con i documenti di guida e circolazione stradale. È stata denunciata in stato di libertà C.J. rumena 49enne, responsabile della violazione sulle norme di soggiorno essendo rientrata in Italia dopo una precedente espulsione con il divieto di ritorno per 5 anni. Il 33enne nigeriano A.B., residente a Padova, è stato trovato in possesso di un grammo di marijuana ed è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento