Padova, 15 profughi arrivati in corriera davanti alla questura

Sono un gruppo di quindici africani, arrivati alle 13.30 davanti alla questura di Padova. Sottoposti alle procedure di identificazione da parte della polizia, saranno destinati ai centri di accoglienza della provincia

L'arrivo dei profughi

Sono numeri da capogiro, soprattutto perché abbracciano un arco temporale molto ristretto. In tre giorni, infatti, dal 10 al 12 aprile, nel Canale di Sicilia sono stati soccorsi 5.629 migranti diretti verso l'Italia. Un esodo di massa partito dalle coste africane che nelle prossime ore interesserà anche il Veneto, e il Padovano.

15 PROFUGHI IN QUESTURA A PADOVA. Lunedì mattina è previsto un ulteriore arrivo di migranti nel nostro territorio, che poi verranno smistati tra i centri individuati dalle prefetture delle sette province della regione. A Padova, intorno alle 13.30, un gruppo di 15 persone è arrivato davanti alla questura di Padova a bordo di una corriera. Sottoposte alle procedure di identificazione da parte della polizia, saranno poi smistate tra i vari centri di accoglienza della provincia. L'emergenza immigrazione, con l'arrivo della primavera, con ogni probabilità sarà destinata ad acuirsi, mettendo a dura prova il modello dell'accoglienza messo in piedi dal ministero dell'Interno. Se i numeri saranno confermati, infatti, potrebbe essere necessario individuare ulteriori posti letto attraverso la collaborazione con gli enti locali. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento