Gli revocano l'accoglienza: profugo si barrica negli uffici e sequestra tre operatori del centro

I carabinieri hanno arrestato per sequestro di persona, O.A., nigeriano 28enne, richiedente asilo nella struttura gestita dalla Cooperativa "Edeco" in via Zoccolanti a Montagnana

Mercoledì pomeriggio, i carabinieri della stazione di Montagnana hanno arrestato, per il reato di sequestro di persona, O.A., nigeriano 28enne, richiedente asilo nella struttura gestita dalla Cooperativa "Edeco" in via Zoccolanti a Montagnana.

GLI ERA STATA REVOCATA L'ACCOGLIENZA. L’uomo, a cui il precedente 14 aprile, per motivi legati alla condotta, era stata revocata l’accoglienza in quella struttura, si è nuovamente recato sul posto per chiedere spiegazioni ai responsabili del centro. Dopo essersi chiuso all’interno dell’ufficio con tre di questi, ha iniziato a minacciarli di non farli lavorare, addirittura di ucciderli se avessero provato ad avvicinarsi alla porta dell’ufficio.

OPERATORI SEQUESTRATI. Attraverso un sms, uno dei tre operatori è riuscito ad avvisare un collaboratore all’esterno chiedendo di chiamare il 112. I tre, conoscendo il carattere aggressivo del nigeriano che già in passato era stato protagonista di episodi violenti, motivo per cui per cui gli era stata revocata l’accoglienza, sono rimasti immobili sino all’arrivo delle forze dell’ordine.

L'ARRESTO. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Montagnana, che, entrati all’interno dell’ufficio, hanno bloccato ed arrestato il nigeriano. L'uomo non ha opposto resistenza. Il pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Rovigo, Davide Nalin, ha disposto l’accompagnamento dello straniero nelle camere di sicurezza della compagnia di Este, in attesa di celebrare il rito direttissimo fissato per giovedì pomeriggio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terrorismo a Padova, espulsi due stranieri radicalizzati: uno si nascondeva in un B&B

  • Cronaca

    Furti alle slot-machine, strisciavano a terra per eludere i sistemi di allarme: arrestati

  • Cronaca

    Erano nascosti all'interno di un camion: sette profughi iraniani soccorsi dalla Polizia di Padova

  • Cronaca

    Prete a luci rosse, inchiesta chiusa: Don Contin rischia il processo per violenza

I più letti della settimana

  • Mamma uccisa dal tumore a 44 anni, lascia il marito e due figli: addio a Marzia Sgubbi

  • Primario veneto chiede una bustarella per saltare la lista d'attesa, il video alla Rai

  • Teatri, prodotti tipici, festival, turismo e fiere: gli eventi del weekend a Padova e provincia

  • Abano tappezzata da manifesti di una escort, sospetti su una moglie o un cliente

  • Rapinatori armati di fucili e pistole sparano in una sala slot: terrore in un bar a Tencarola

  • Tragedia a Ponte San Nicolò, neonata di 46 giorni muore dopo la poppata

Torna su
PadovaOggi è in caricamento