Giovane profugo pizzicato in stazione con addosso diversi grammi di marjuana

Un ragazzo nigeriano, richiedente asilo, è stato sorpreso durante un controllo delle forze dell'ordine e arrestato per detenzione di stupefacenti. Stamattina la direttissima

I carabinieri di Prato della Valle hanno arrestato in piazzale Stazione un giovane straniero trovato in possesso di alcuni grammi di droga.

L'arresto

Attorno alle 19 di martedì nel piazzale della stazione ferroviaria i militari sono intervenuti arrestando A.O., 23enne nigeriano residente ad Aragona e arrivato in Italia per motivi umanitari. Durante il controllo è emerso che il ragazzo aveva addosso 14 grammi di marijuana ed è accusato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il processo per direttissima è stato fissato per la mattinata di oggi.

Potrebbe interessarti

  • Un risultato storico: l'Università di Padova è la migliore d'Italia

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Consigli e suggerimenti per avere la lavastoviglie pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Deraglia il Tram al capolinea della Guizza: ferito l'autista, contusi i passeggeri

  • Donna rapinata sui Colli: con il marito insegue il bandito, lui li minaccia con un mattone

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

  • Pannelli fotovoltaici a fuoco sul tetto dell'azienda: il fumo si vede da chilometri

  • Mezzo pesante in fiamme lungo l'autostrada: A13 chiusa tra Boara e Monselice, code

Torna su
PadovaOggi è in caricamento