Affittano un appartamento e lo adibiscono a casa d'appuntamenti: nei guai due donne

L'episodio a Monselice: denunciate per divieto esercizio case di prostituzione e sfruttamento una 60enne e una 52enne di origine cinese

Affittano un appartamento e lo adibiscono a casa d'appuntamenti: è quanto hanno scoperto i carabinieri a Monselice.

Denuncia

A finire nei guai per divieto esercizio case di prostituzione e sfruttamento una 60enne e una 52enne di origine cinese, entrambe irregolari in Italia. I militari, dopo averle denunciate, hanno proceduto con l'identificazione dell'affittuario dell'appartamento: non è escluso che anche altri cinesi utilizzassero, infatti, l'abitazione. Ignari invece i proprietari dell'immobile che sono stati informati dei fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna, si masturba dal panettiere: denunciato

  • Tragedia in autostrada, donna muore nell'auto stritolata da due camion

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto, salvato da un passante

  • Fuoco ed esplosione in un'autorimessa: un quarantenne gravemente ferito, tangenziali bloccate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento