Pusher tenta di fuggire in bicicletta: bloccato, aveva addosso 40 grammi di hashish

La polizia l'ha arrestato giovedì in tarda serata alla fine di un breve inseguimento, dopo la direttissima di venerdì mattina è stato accompagnato al Cie di Brindisi per il rimpatrio

Gli agenti che stavano pattugliando il territorio hanno notato lo straniero che si allontanava in maniera lesta in sella alla sua bicicletta. Dopo un breve inseguimento l’hanno bloccato e perquisito. Addosso aveva quasi 40 grammi di hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Una volante della polizia ha arrestato giovedì sera A.I., di 35 anni, mentre era in via Moroni. L’uomo ha tentato di fuggire con la sua bicicletta ma è stato bloccato. Con sé aveva 38,60 grammi di fumo. Venerdì mattina al termine della direttissima è stato condannato a un anno di reclusione per detenzione ai fini di spaccio. L’uomo su cui pendeva già un decreto di espulsione è stato accompagnato al Cie di Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento