S. Martino di Lupari, rapina al bar "Alla stazione": titolare accoltellato

Il proprietario cinese del locale è stato assalito ieri sera da una banda di connazionali che, dopo averlo ferito con un coltello a una gamba, gli hanno portato via l'incasso della giornata più i soldi delle giocate del Superenalotto e delle slot

Il bar "Alla stazione" di San Martino di Lupari

Rapina degenerata in accoltellamento, ieri sera, alle 22 al Bar “Alla stazione” in via Giuseppe Garibaldi 2 a San Martino di Lupari.

DALLE MINACCE. Una banda di cinesi ha fatto irruzione all'interno dell'esercizio pubblico minacciando con un coltello il titolare connazionale che era intenzionato a non mollare l'incasso già messo da parte al sicuro.

AI FATTI. È a questo punto che uno dei rapinatori, per essere più convincente, ferisce con un taglio alla gamba il proprietario del locale che, a questo punto, cede e tira fuori i soldi, ancora da quantificare ma probabilmente qualche migliaio di euro considerando che da 3 giorni non svuotava le slot machine e che c'era anche l'incasso delle giocate del Superenalotto, oltre alle consumazioni del bar.

Sul fatto indagano i carabinieri della stazione locale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Dramma nella Bassa: si è tolto la vita Stefano Farinazzo, sindaco di Casale di Scodosia

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento