Rapina in pieno giorno: banditi con le armi legano il titolare e portano via l'incasso

Il colpo è avvenuto domenica pomeriggio alla sala slot di Mestrino: il bottino si aggira sui 6mila euro, i due banditi sono fuggiti a bordo di uno scooterone

Hanno fatto irruzione con in mano una pistola, legando con delle fascette un 37enne padovano responsabile della sala slot e fuggendo con circa seimila euro a bordo di uno scooter o di una motocicletta. Una rapina a mano armata si è consumata nel pomeriggio di domenica, verso le 17.30, alla Las Vegas di via dell'Artigianato a Mestrino e sul fatto stanno ora indagando i carabinieri.

Il colpo

Due le persone che sono entrate nella struttura con volto coperto da un casco da moto integrale. I malviventi in un primo momento hanno stordito il 37enne con un pugno, facendosi poi consegnare i soldi dell'incasso. Per impedire che l'uomo desse l'allarme l'hanno legato a una sedia, bloccandogli i polsi con delle fascette. I due sono poi scappati in sella a uno scooter. A dare l'allarme poco dopo è stato il titolare stesso insieme ad alcuni avventori. Le prime ricerche dei militari hanno dato esito negativo. Ora chi indaga sta osservando le telecamere di sicurezza pubblica per dare un nome ai banditi. Il 37enne non è rimasto ferito e non è ricorso alle cure dei medici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento