Due supermercati rapinati in mezz'ora: pistola puntata e banditi in fuga, caccia al commando

Due rapine nel giro di mezz'ora nell'Alta Padovana, con identiche modalità e bottini ingenti. In entrambi i casi ad agire sono stati quattro banditi, potrebbero essere gli stessi

I carabinieri durante i rilievi al supermercato Conad di Carmignano

Due rapine in rapida successione. La prima alle 18.50 al supermercato Coop di Cadoneghe, la seconda mezz'ora dopo al Conda di Carmignano di Brenta. Nette le similitudini: tre uomini a volto coperto che entrano poco prima dell'orario di chiusura, uno impugna una pistola, poi scappano a bordo di un'auto dove li attende un complice.

A Cadoneghe

Manca poco alle 19 quando al civico 88 di strada del Santo il commando fa irruzione alla Coop e, mentre uno di loro punta l'arma sulle cassiere, gli altri si fanno consegnare circa 4mila euro di incasso. Poi escono e salgono su un veicolo che schizza via a tutta velocità. Si allontana in direzione di Terraglione: è la stessa strada che percorrerebbe chi dovesse dirigersi a Carmignano. I dipendenti scioccati chiamano i carabinieri che raccolgono le testimonianze e avviano le indagini e la caccia all'uomo.

A Carmignano

Nemmeno mezz'ora dopo lo stesso allarme mette in moto i colleghi di Carmignano di Brenta. A chiamare stavolta sono i gestori del ConadSuperstore di via Postumia. Il copione è identico. Alle 19.20 fanno irruzione tra banditi, hanno tutti il passamontagna calato sul viso, uno ha una pistola. Fanno svuotare le casse e anche la cassaforte dell'ufficio minacciando i presenti. Poi di nuovo fuori, di nuovo a bordo dell'auto guidata dal palo. Stavolta il bottino è di 6.500 euro, anche in questo caso coperto da assicurazione.

Le indagini

I tempi coincidono sul filo del minuto, le similitudini tra i due colpi non possono non far pensare che ad agire siano gli stesi uomini. I carabinieri allestiscono posti di blocco in tutta l'Alta Padovana mentre si cercano dettagli utili nei filmati della videosorveglianza.

I precedenti

Un commando organizzato, ben diverso dai singoli rapinatori che nelle ultime due settimane per due volte hanno colpito ai danni di due supermercati nella stessa zona, il 28 febbraio a Vilanova di Camposampiero e il 6 marzo a Borgoricco. In entrambe le occasioni aveva agito un uomo solo, colpendo in pieno giorno e puntando un coltello contro le vittime prima di scappare in auto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Veneto Strade: «In Corso Australia danno più grave del previsto»

  • Incidenti stradali

    «Siamo ai 220», poi lo schianto fatale: 35enne padovano muore dopo la diretta Facebook

  • Cronaca

    Giovane operaia ubriaca al volante: ritirata la patente e sequestrato il veicolo

  • Economia

    Coldiretti: maltempo, perso tutto il raccolto di fieno nei prati dell'Alta Padovana

I più letti della settimana

  • «Siamo ai 220», poi lo schianto fatale: 35enne padovano muore dopo la diretta Facebook

  • Dramma della solitudine: giovane stroncata in casa, era morta da giorni

  • Blitz in azienda, quasi metà degli operai sono irregolari. Pesanti sanzioni in arrivo

  • Pauroso frontale a Rubano: donna di 84 anni muore nello schianto

  • Scuolabus si ribalta: undici bambini feriti. Catturato l'autista in fuga, aveva bevuto

  • Il finocchio: le sue proprietà, le controindicazioni e gli usi in cucina

Torna su
PadovaOggi è in caricamento